La struttura

La “Residenza Villa Carla” è autorizzata all’esercizio quale Residenza Sanitaria Assistenziale (R.S.A.), dispone di 110 posti letto organizzati, nel rispetto della normativa di riferimento, in nuclei da 20 posti ciascuno più uno da 10.

100 posti sono accreditati con il SSN e sono diversamente strutturati, in termini organizzativi in funzione delle seguenti aree di intervento:

  • 90 posti, riservati a Pazienti residenziali che necessitano di un alto livello assistenziale, sono divisi nelle seguenti aree di intervento:
    • Senescenza riferita a persone anziane con temporanea, totale o prevalente limitazione della propria autosufficienza per patologie cronico-degenerative, a forte rischio di riacutizzazione, che necessitano di un monitoraggio delle condizioni cliniche e dei parametri vitali, accompagnate da una forte riduzione dell’autonomia o con rilevanti disturbi cognitivi e/o del comportamento che necessitano interventi riabilitativi e/o tutelari.
    • Disabilità riferita a persone adulte portatrici di disabilità fisica, psichica sensoriale o mista, in condizione di notevole dipendenza, per i quali la contemporanea presenza di malattie cronico degenerative ha reso i bisogni assistenziali, infermieristici e tutelari assimilabili a quelli dell’area della senescenza.
  • 10 posti letto sono riservati a Pazienti in regime di semi residenzialità parzialmente autosufficienti o non autosufficienti. Il servizio semiresidenziale viene espletato nei confronti di persone che, pur continuando a vivere nel loro nucleo familiare, necessita per motivi socio-sanitari, di assistenza prolungata nel corso della giornata.

Gli ulteriori 10 posti letto sono adibiti ad isolamento/foresteria e sollievo alle famiglie.